Ricerca personalizzata

HBES: Introduzione ai sistemi bus
Concetti fondamentali dell'home and building automation per il professionista.
Autori: Carlo Vitti - EUR 19,90 - Ed. NT24
Registri dei controlli di manutenzione
Registri "pronti all'uso", da compilare ai sensi dell'art.86 del DLgs 81/08.
Autori: G.Bonardi, L.Vitti - EUR 14,90
Impianti elettrici nei cantieri edili
Elementi di base per la realizzazione e manutenzione dell'impianto di cantiere.
Autori: Luca Vitti - EUR 9,90
 Per maggiori informazioni consultare:
 www.nt24.it




fotovoltaico


  :: INDICE
    - Home page
    - Notizie
    - Dalle Aziende
  :: CONVEGNI
    - Convegni e Formazione
    - Archivio Convegni
  :: AREA TECNICA
    - ELEX - Database Legislativo
    - Articoli Tecnici
    - Archivio Articoli PanEL
    - Speciale "Nuova 46/90"
    - Speciale Fotovoltaico
  :: PANORAMA ELETTRICO
    - La Rivista
    - Newsletter
    - Articoli Recenti
    - Gli Editoriali
    - Software e Libri
  :: EXTRA
    - Download
    - Link
    - Contatti

 
:: Quadri bordo macchina: una nuova guida ANIE
È stato presentato venerdì scorso (13 novembre) da ANIE/Associazione energia, il volume “Quadri Bordo Macchina”, una panoramica sulle caratteristiche e le norme necessarie per la loro realizzazione e il loro utilizzo...

Milano, 16/11/2009

 
Il quadro bordo macchina è la parte dell’equipaggiamento elettrico che normalmente viene utilizzata dall’operatore della macchina. Esso contiene infatti tutte le apparecchiature di potenza (interruttori di manovra, contattori, interruttori automatici, azionamenti, ecc.) e di controllo (relè, controllori programmabili, dispositivi di misura e regolazione, ecc.) indispensabili al funzionamento della macchina automatica. Esternamente poi, abitualmente sulla porta e spesso anche sulle altre superfici, ad esempio quelle laterali, sono presenti i vari organi di comando (selettori, pulsanti), di segnalazione (lampade spia), di controllo (strumenti di misura) che vengono normalmente utilizzati dall’operatore per far funzionare la macchina.
Da qui l’importanza fondamentale del quadro bordo macchina che deve essere progettato e realizzato con elevatissimi standard di funzionalità, sicurezza e affidabilità sia per quanto riguarda il normale utilizzo sia per quanto riguarda la manutenzione preventiva (per garantirne l’affidabilità) ed eccezionale (in seguito a guasti improvvisi) per garantire la massima continuità di produzione.

Obiettivo della guida “Quadri Bordo Macchina” è fornire agli operatori del settore, progettisti costruttori ed assemblatori, un contributo al miglioramento dei livelli di sicurezza, qualità e affidabilità di questi prodotti, offrendo una panoramica sulle caratteristiche e sulle norme necessarie per la loro realizzazione e utilizzo e contribuire a migliorare il livello di comprensione delle specifiche tra committente e costruttore, per diffondere una modalità operativa comune.
Oltre ai requisiti ed alle caratteristiche tecniche che contraddistinguono i quadri a bordo macchina, la guida contiene una panoramica delle normative nazionali ed internazionali, con le principali distinzioni fra le norme EN ed UL, i materiali impiegati per le differenti destinazioni d’uso e le applicazioni particolari con i relativi contesti normativi. Concludono la pubblicazione un capitolo sui ruoli e le responsabilità dei soggetti che possono avere a che fare con la realizzazione del prodotto finito, ed una rassegna delle FAQ più frequenti su specifici argomenti.
Hanno contributi allo sviluppo della guida:
- Barbara Tessari (Eta);
- Carlo Rognoni (Hager);
- Fabrizio Lodi (Legrand);
- Massimo Fanelli (Rittal);
- Edgardo Porta (Rittal);
- Francesco Iannello (ANIE - Associazione Energia).


fonte: ANIE/Associazione energia (www.anie.it)

compravendita immobili

   Torna alla pagina precedente


 

    :: E-MAIL
    
    :: PASSWORD

   

  
   Per accedere ad alcune sezioni
    è necessario registrarsi.
  
 Per avere maggiori informazioni
    su come accedere all'area riservata
    cliccare
 QUI

Consted.com - Convegni e strumenti editoriali - P.Iva 01209260189 - per informazioni info@consted.com