Ricerca personalizzata

HBES: Introduzione ai sistemi bus
Concetti fondamentali dell'home and building automation per il professionista.
Autori: Carlo Vitti - EUR 19,90 - Ed. NT24
Registri dei controlli di manutenzione
Registri "pronti all'uso", da compilare ai sensi dell'art.86 del DLgs 81/08.
Autori: G.Bonardi, L.Vitti - EUR 14,90
Impianti elettrici nei cantieri edili
Elementi di base per la realizzazione e manutenzione dell'impianto di cantiere.
Autori: Luca Vitti - EUR 9,90
 Per maggiori informazioni consultare:
 www.nt24.it




fotovoltaico


  :: INDICE
    - Home page
    - Notizie
    - Dalle Aziende
  :: CONVEGNI
    - Convegni e Formazione
    - Archivio Convegni
  :: AREA TECNICA
    - ELEX - Database Legislativo
    - Articoli Tecnici
    - Archivio Articoli PanEL
    - Speciale "Nuova 46/90"
    - Speciale Fotovoltaico
  :: PANORAMA ELETTRICO
    - La Rivista
    - Newsletter
    - Articoli Recenti
    - Gli Editoriali
    - Software e Libri
  :: EXTRA
    - Download
    - Link
    - Contatti

 
:: Efficienza energetica e sistemi bus

 

Panorama Elettrico - Marzo 2007
Efficienza energetica è l'argomento che caratterizza questo numero di Panorama Elettrico.
Il tema viene affrontato, in ambito industriale, sotto il profilo del controllo di processo, del rifasamento degli impianti e dell'utilizzazione di motori ad alto rendimento. Un altro aspetto importante da prendere in considerazione, soprattutto per quanto riguarda l'efficienza energetica degli edifici, è quello relativo alla "Home and Buinding Automation".
I sistemi bus, infatti, possono contribuire in modo determinante al risparmio sui consumi, ma per ottenere i benefici legislativi derivanti dall'applicazione della Direttiva Europea 2002/91/CE, è necessario poter effettuare una precisa valutazione dei risparmi dovuti all'automazione e all'integrazione degli impianti.
La Direttiva Europea 2002/91/CE (16 dicembre 2002) sul rendimento energetico nell'edilizia, per poter essere correttamente applicata, ha bisogno di norme che coinvolgono diversi comitati tecnici degli enti normatori europei (CEN, CENELEC ed ETSI), in modo da stabilire, innanzitutto, i metodi di calcolo delle prestazioni energetiche. A questo proposito, il Comitato Tecnico CEN/TC 247 "Building Automation, Controls and Building Management" ha preparato il progetto di norma prEN 15232 (una bozza finale è del febbraio 2007), che valuta l'impatto dell'automazione degli impianti sull'efficienza energetica degli edifici.
Il documento contiene un elenco delle funzioni di controllo, automazione e gestione tecnica, per ciascuna delle quali stabilisce, secondo il tipo di edificio (residenziale o non) la classe (A, B, C e D) di "prestazione energetica".
Propone un metodo per definire i requisiti minimi e, per ciascuna funzione, un metodo di calcolo, basato su "coefficienti di efficienza", per valutarne l'impatto su uno specifico edificio; inoltre, viene indicato un metodo semplificato per realizzare una prima valutazione.
Il progetto di norma è rivolto ai proprietari, agli architetti e agli ingegneri, per definire le funzioni che devono essere implementate, sia nel caso di nuova costruzione, sia di ristrutturazione; alle autorità pubbliche, per definire i requisiti minimi rischiesti e stabilire le procedure di ispezione; ai progettisti, per valutare, in fase di progetto, l'impatto delle funzioni implementate sul rendimento energetico.
In ambito ANIE è stato costituito in gruppo di lavoro per analizzare il documento; vi terremo aggiornati sugli sviluppi dell'iniziativa.
Buon lavoro.


 



 

    :: E-MAIL
    
    :: PASSWORD

   

  
   Per accedere ad alcune sezioni
    è necessario registrarsi.
  
 Per avere maggiori informazioni
    su come accedere all'area riservata
    cliccare
 QUI

Consted.com - Convegni e strumenti editoriali - P.Iva 01209260189 - per informazioni info@consted.com